nazaj na PRESS

Bresciaoggi, 28.Giugno 2001

Due appuntamenti musicali, in San Cristo e a Palazzo Bonoris
Note spagnole e slovene
Le «Canciones» di Lorca e la Beltinska Banda

Due concerti in citta, questa sera: il primo e in programma alle 21 nel chiostro di San Cristo in via Piamarta, a conclusione della rassegna Preludi d’estate in San Cristo promossa dall’associazione culturale Vox Aurae. Lo spettacolo vuol essere un omaggio alla figura del grande poeta spagnolo Federico Garcia Lorca e s’intitola «El Cafe de Chinitas», prendendo spunto dalle "Canciones espanolas antiguas" appunto di Lorca e a quelle di un altro grande musicista spagnolo, Manuel De Falla. Sara uno spettacolo non solo musicale: il soprano Barbara Vignidelli e il chitarrista Walter Zanetti saranno infatti affiancati da Lella Baraldi (voce recitante) e dalle danzatrici Carmen Mazzetti e Claudia De Lorenzo, per una rappresentazione diretta da Paolo Bighignoli che naturalmente lascia spazio al colore, alla luce a alle musica flamenca. Il biglietto d’ingresso costa 10.000 lire e si puo acquistare a partire da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo.
La seconda proposta e in programma alle 21.30 nel cortile di Palazzo Bonoris, in via Tosio. Per la rassegna Mediterraneo Mitteleuropeo si presentano a Brescia Vlado Kreslin e la Beltinska Banda, un gruppo di musica popolare slovena guidata appunto da Kreslin, musicista proveniente da prime esperienze nel campo del rock’n’roll e che progressivamente si e avvicinato allo stile della ballata, della narrazione in musica; non a caso, nel campo della musica slovena, e paragonato a Fabrizio De André. Vlado Kreslin, che ha realizzato incisioni di successo come «Muzika», ha suonato con la Band "Vali" formata da rifugiati bosniaci, lavorando anche con Lidjia Bajuk, cantante folk della Croazia che a Lubjana ha inaugurato il concerto di Joan Baez.
Il biglietto per il concerto costa 15.000 lire (ridotto 10.000). l.f.

nazaj na PRESS